14 responses

  1. BALDO
    1 dicembre 2010

    ciao, ho provato la posizione Seduta all’indietro. ho incominciato e dopo 5 minuti sono venuto ho aspettato qualche minuto e poi ho ricominciato. mentre praticavamo questa posizione lei si è fermata e ha alzato la testa verso il tetto e ha chiuso gli occhi. dopo ha ricominciato a cavalcare. volevo sapere se questo era uno orgasmo. e se l’ho era è stato dovuto alla posizione o al fatto che l’abbiamo fatto 2 volte ?

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  2. Davide bRiOz
    1 dicembre 2010

    @ BALDO:
    5 minuti? Dovresti forse iniziare con le posizioni per ritardare l’eiaculazione (solitamente sono quelle in cui l’uomo non fa niente e sta fermo) e il controllo dell’eccitazione.

    Tornando alla domanda, soltanto il professor Layton può scoprire se ha avuto un orgasmo avendo a disposizione solo queste informazioni ;-)
    A parti gli scherzi, ci vuole una buona dose di “calibrazione” perchè non tutte le ragazze rispondono allo stesso modo… e alcune sono bravissime a nasconderlo! (senza volerlo, sono così e basta)

    Se hai ancora dei dubbi, scherzaci su e chiediglielo: mica siamo tutti indovini :P

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  3. Rumba
    16 agosto 2011

    Credo proprio che dovresti “lavorare” sulla comunicazione per saperlo, inoltre sui 5 minuti Brioz ti ha dato un ottimo consiglio, informati per durare di più (ne beneficerai anche tu)

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  4. angel
    3 novembre 2011

    non riesco a leggere l’intero articolo anche se sono regiastrato mi ferma al secondo punto.

    grazie!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  5. Davide bRiOz
    3 novembre 2011

    @ angel:
    Per poter vedere tutto l’articolo (e gli altri 4 nascosti) devi iscriverti al blog in alto a destra

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  6. naty
    17 aprile 2012

    @ Davide bRiOz:
    mi sono iscritta, ma non riesco comunque a leggere l’alrticolo

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
    • Davide bRiOz
      17 aprile 2012

      Hai confermato l’email di iscrizione? Dovresti riuscire a visualizzare il link per scaricarlo.
      Questo articolo lo riesco a spiegare meglio al corso dal vivo riservato solo alle donne ;-)

      <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  7. Gabrik
    2 maggio 2012

    Anch’io mi sono iscritto e ho confermato l’iscrizione ma non riesco a leggere l’articolo. boh. Scusate. Io per durare di più adesso sto facendo gli esercizi del muscolo PC( Pubococcigeo) e vedo che stanno dando i loro primi risultati, tempo fa perchè erano i primi tempi di esercizio usavo uno spray e funzionava.
    Saluti

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  8. Davide bRiOz
    3 maggio 2012

    @ Gabrik:
    OK. Per facilitare la visione dei 5 articoli più ricercati per sedurre una donna, ho cambiato il collegamento.
    Gli esercizi PC sono ottimi, scriverò quasi quasi un bel articolo su questo! Grazie

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  9. Enri
    23 luglio 2013

    Anch’io non capisco dove registrarmi! Le nws le ho gia ricevute!
    Devo percaso iscrivermi ai feed rss??

    Grazie

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  10. Davide bRiOz
    23 luglio 2013

    @ Enri:
    Bisogna iscriversi gratuitamente a questo blog, basta clikkare l’ultimo link in basso all’articolo e in più riceverai in anteprima tutti gli articoli pubblicati su questo sito direttamente nella tua email!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  11. Antonio
    26 luglio 2013

    Non riesco in nessun modo ad accedere all’articolo, sono iscritto alla newsletter ma non c’è effettivamente un login attivo che mi permette di poterlo leggere per intero, in più dalla parte dei feed escono solo 10 articoli!

    <<  |  <  |  >  |  >>  |  Rispondi  |  Quota
  12. Davide bRiOz
    27 luglio 2013

    Lo riscrivo qui:

    1- Iscriviti al blog
    2- Aspetta qualche giorno e ti arriverà via mail

    <<  |  <  |  Rispondi  |  Quota

Leave a Reply

 

 

 

Back to top
mobile desktop